La ministra Cartabia in audizione Commissione antimafia

News Ultim' ora

“Mantenere alta e vigile l’attenzione sul fenomeno mafioso”. Parte da qui la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, in apertura dell’audizione in Commissione parlamentare Antimafia. Parte dal monito del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, scandito nell’aula bunker di Palermo, durante le cerimonie per l’anniversario della strage di Capaci.

A Palazzo San Macuto, la Guardasigilli parla per quasi un’ora. E nella relazione affronta molti temi: dalla dimensione internazionale del contrasto alle mafie, agli interventi nel settore agroalimentare, passando per le  misure contro corruzione; il fenomeno mafioso e le riforme del processo penale; l’esecuzione della pena per i delitti di criminalità organizzata, anche alla luce delle recenti evoluzioni della giurisprudenza costituzionale; le misure di prevenzione e l’aggressione ai patrimoni illeciti.

Appena terminata la relazione, la Ministra Cartabia ha lasciato la Commissione antimafia, per partecipare alle 15.00 al Question time al Senato (gNews)