17enne in carcere con telefonino e chiavetta usb: denunciato

Cronaca News Ultim' ora

17enne in carcere con telefonino e chiavetta usb: denunciato

La scoperta della polizia penitenziaria

Quartucciu. Un giovane detenuto presso il carcere minorile di Quartucciu è stato scoperto dagli agenti della polizia penitenziaria con uno smartphone, un caricabatterie per quest’ultimo e una chiavetta usb. Il 17enne, italiano – in carcere per diversi reati – avrebbe messo tutta la tecnologia in suo possesso all’interno di una scatola. Dopo il ritrovamento degli oggetti, il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria e potrebbe rischiare l’aumento della pena da 1 anno a 4 anni. (Olbia.it)