Comandante di reparto sale sul tetto del carcere per scongiurare il suicidio di un detenuto

Cronaca News Ultim' ora

Sulmona: comandante di reparto sale sul tetto del carcere per scongiurare il suicidio di un collaboratore di giustizia

Approfittando dell’ora d’aria è riuscito a salire sul tetto minacciando, per diversi minuti, di lanciarsi nel vuoto: a salvare il giovane detenuto, collaboratore di giustizia, il Comandante di Reparto in servizio nel carcere di Sulmona.

Con sangue freddo e determinazione il Comandante di Reparto, Sarah Brunetti, non ha esitato a sistemare una scala per avvicinare il giovane detenuto raggiungendolo sul tetto. Dopo un lungo colloquio la ragionevolezza ha avuto la meglio. Si è, poi, appreso che il detenuto lamentava da tempo problemi personali e familiari: non sopportava più l’idea di restare a Sulmona e per questo motivo, al fine di attirare l’attenzione dei responsabili del carcere, ha pensato di mettere in atto il gesto eclatante. (rete8.it)