Polizia penitenziaria intercetta drone carico di cellulari nel carcere di..

Cronaca News Ultim' ora

Napoli, Polizia penitenziaria intercetta drone carico di cellulari per i boss del carcere di Seondigliano

Napoli, 21 Marzo – Un drone che trasportava smartphone di ultima generazione per i boss detenuti nel carcere di Secondigliano è stato intercettato e sequestrato dagli agenti della penitenziaria. Un carico, che se giunto a destinazione, avrebbe consentito ai delinquenti di comunicare con il mondo esterno e continuare a svolgere le loro attività mettendosi in contatto con gli affiliati che aspettano direttive e indicazioni. “E’ segno che non c’è nessun pentimento rispetto ai loro stili di vita, nessuna traccia di redenzione. Ottimo il lavoro svolto dalla polizia penitenziaria, che ha evitato che fosse messo a segno il loro piano. Questi criminali non cambiano e non bisogna mai abbassare la guardia. Piangono miseria ma poi hanno sempre notevoli risorse economiche. Sono pochi purtroppo quelli che chiudono con il loro passato“. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.