“Rivolta nelle carceri, massima solidarietà alla polizia penitenziaria”

News Ultim' ora

Montemagni (Lega): “Rivolta nelle carceri, massima solidarietà alla polizia penitenziaria”

“Desideriamo esprimere la nostra vicinanza e solidarietà – afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega – agli agenti della Polizia penitenziaria che, in queste ore, un po’ in tutta Italia sono alle prese con inaccettabili sommosse che hanno pure causato direttamente o indirettamente delle vittime fra i detenuti.” “Non è ammissibile quello che sta succedendo-prosegue il Consigliere-e non vorremmo che la questione Coronavirus sia un classico pretesto per chiedere un alleggerimento delle misure detentive, spalancando le porte degli istituti di pena italiani.” “La vita quotidiana lavorativa di un agente-precisa l’esponente leghista-è spesso più difficile degli stessi reclusi e quindi è doveroso porre rimedio alle tante e svariate lacune che tuttora permangono nelle carceri come, ad esempio, in quello di Lucca, da me visitato nei mesi scorsi.” “E’ molto grave-conclude la rappresentante del Carroccio-quanto sta avvenendo in moti penitenziari della penisola e mi auguro che le autorità competenti riescano a fermare queste rivolte, garantendo pienamente l’incolumità della polizia penitenziaria.”( lagazzettadilucca.it)