Aggressione in tribunale a Busto, i parlamentari della Lega: «Servono i taser»

BUSTO ARSIZIO – «Ennesima e inaccettabile aggressione ai danni delle forze dell’ordine. Ora è ancora più importante dotare anche gli agenti della polizia penitenziaria con strumenti adeguati di difesa e non di offesa, di sicurezza e non violenza come il taser». Lo dichiarano i parlamentari varesotti della Lega: Matteo Luigi Bianchi, Stefano Candiani, Dario Galli, Leonardo Tarantino e Isabella Tovaglieri.

Aggressione inaccettabile

«Inaccettabile l’episodio andato in onda al Tribunale di Busto Arsizio–scrivono i deputati e senatori leghisti – dove un detenuto di origini nordafricane ha minacciato gravemente una giudice. Espulso dall’aula l’uomo, nei corridoi del palazzo di Giustizia, ha poi ribaltato alcuni banchi e assalito la scorta, ferendo due agenti. Il recluso, già ritenuto pericoloso e per il quale era stata richiesta la possibilità di giudizio da remoto, è stato fermato senza ricorrere all’uso di armi, mentre era in uno stato di ira e violenza fuori controllo. La Lega esprime agli aggrediti solidarietà e vicinanza, sottolineando l’importanza di dotare anche gli agenti della polizia penitenziaria con strumenti adeguati di difesa e non di offesa, di sicurezza e non violenza come il taser».(malpensa24.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.