Sono visibili sul sito NoiPA nell’area Consultazione pagamenti gli importi degli arretrati anni precedenti del Contratto Comparto Sicurezza e Difesa anni 2019/2021.

Come gia’ anticipato nel comunicato della Segreteria Generale di ieri 19 giugno abbiamo dato indicazioni su una possibile emissione straordinaria gia’ questa settimana, nel primo pomeriggio sono stati visibili gli importi spettanti ed entro il mese disponibile anche la liquidita’

L’accordo riconosce aumenti economici a regime di circa 128 euro medi lordi (comprese le competenze accessorie), con riferimento all’intero comparto, pari a un incremento percentuale del 4,26% sulla retribuzione media relativa all’anno 2018. Più precisamente, l’incremento medio sul solo trattamento stipendiale (fondamentale) è di circa 100 euro lordi con riferimento all’intero comparto.

Precisiamo che attualmente il personale del Comparto Sicurezza e Difesa percepisce ancora l’indennita’ di vacanza contrattuale e che entro l’anno visto che il contratto rinnovato a dicembre scorso era del triennio precedente , prevediamo che gia’ subito dopo l’estate il governo provvedera’ a convocare le Organizzazioni sindacali e i Cocer ,per dare il via agli incontri per il rinnovo del triennio 2022/2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.