Si arrampica fino al quarto piano del Carcere di Benevento

Momenti concitati quelli che si sono registrati questa mattina presso la casa circondariale di Benevento. Un detenuto algerino, approfittando delle ore all’aperto, nel cortile passeggi, in pochi attimi si è arrampicato lungo la parete dell’edificio detentivo, aggrappandosi alle inferriate delle camere detentive ed è giunto al quarto piano, quasi al tetto. Scattato l’allarme , sul posto sono giunti immediatamente i poliziotti penitenziari con comandante e direttore. Vista la delicata situazione ed in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, sono stati posizionati dei materassi. Dopo tanta persuasione da parte dei presenti, l’uomo si è convinto ed è sceso. Sembrerebbe che l’uomo abbia posto in essere il gesto eclatante, che poteva avere conseguenze tragiche, per ottenere un trasferimento presso un carcere del nord. Il detenuto è stato poi inviato in ospedale con l’ausilio del 118.(tgnewstv)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.