Il capogruppo azzurro: no accuse ingiuste e generalizzate al corpo

Napoli, 3 Maggio – «Il corpo della polizia penitenziaria non merita accuse ingiuste e generalizzate, che rischiano solo di esacerbare il clima all’interno dei circuiti penitenziari». A dirlo è Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia nel consiglio regionale della Campania.

«La difesa dei diritti dei detenuti non può essere esercitata attaccando una forza di polizia a cui noi tutti dovremmo rivolgere soltanto parole di apprezzamento per le difficoltà in cui è costretta a lavorare e per i sacrifici che quest’attività impone di assumere».

«Saremo sempre dalla parte di chi onora lo Stato con i sacrifici e con lo spirito di servizio», ha concluso l’esponente azzurro.(sciscianonotizie)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.