Con il Decreto del 28 ottobre il Ministero della Giustizia Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria , ha bandito concorsi pubblici  per 1479 posti di allievo agente del Corpo di polizia penitenziaria ruolo maschile e femminile

  1. Concorso pubblico, per esame e titoli, a 887 posti (665 uomini; 222 donne), riservato:
    1. ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) che sono in servizio da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso ovvero VFP1 collocati in congedo al termine della ferma annuale;
    2. ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo;
  1. Concorso pubblico, per esame, a 592 posti (444 uomini; 148 donne), aperto ai cittadini italiani.
    Numero due posti (un uomo; una donna) sono riservati, subordinatamente al possesso degli altri requisiti, a coloro che sono in possesso dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca) previsto dall’art. 4 del D.P.R. 26 luglio 1976, n. 752 e successive modifiche, per l’assegnazione agli istituti penitenziari della provincia di Bolzano. I posti riservati, qualora non coperti, saranno devoluti agli altri concorrenti in ordine di graduatoria.
  2. I posti del concorso di cui al comma 1, lettera a), eventualmente non coperti per insufficienza di candidati idonei, saranno assegnati agli idonei non vincitori del concorso di cui alla lettera b), secondo l’ordine della relativa graduatoria finale di merito, maschile e femminile.
  3. All’atto della presentazione della domanda con le modalità di cui al successivo articolo 5, i candidati devono indicare il concorso cui intendono prendere parte, essendo consentita la partecipazione ad uno solo dei concorsi di cui al comma 1, avendone i requisiti.
  4. L’Amministrazione penitenziaria si riserva la facoltà di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonché le connesse attività di assunzione, modificare, fino alla data di incorporamento dei vincitori, il numero dei posti – in aumento o in decremento – sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili né prevedibili, nonché in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2021 – 2022.
    Di quanto sopra si provvederà a dare comunicazione con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale “Concorsi ed Esami”.

La domanda di partecipazione va redatta ed inviata esclusivamente con modalità telematiche,e possono essere inoltrate fino al 9 dicembre 2021

La pubblicazione del calendario delle prova d’esame e’ previsto  per il giorno 12 gennaio 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.