Cuneo Fiscale .Modifiche urgenti all’articolo 1, comma 8, della legge di bilancio 2021

News Ultim' ora

Cuneo Fiscale .Modifiche urgenti all’articolo 1, comma 8, della legge di bilancio 2021

Il Consiglio dei Ministri n. 87 del 30 dicembre scorso su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha approvato un decreto-legge che introduce modifiche urgenti all’articolo 1, comma 8, della legge di bilancio 2021, di seguito inseriamo l’articolo in  questione

8. Il comma 2 dell’articolo 2 del decreto-legge 5 febbraio 2020, n. 3, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 aprile 2020,  n.  21, e’ sostituito dal seguente:

  «2. Nelle more di  una  revisione  strutturale  del  sistema  delle detrazioni fiscali, l’ulteriore detrazione di cui al comma  1  spetta per le prestazioni rese a decorrere dal 1° luglio 2020».

CUNEO FISCALE

Modifiche urgenti all’articolo 1, comma 8, della legge di bilancio 2021 (decreto-legge)

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha approvato un decreto-legge che introduce modifiche urgenti all’articolo 1, comma 8, della legge di bilancio 2021.

Il testo provvede al raddoppio, su base annua, degli importi previsti per la detrazione spettante ai titolari di redditi da lavoro dipendente e assimilato, di ammontare compreso tra i 28.000 e i 40.000 euro annui, introdotta per il secondo semestre del 2020 dall’articolo 2 del decreto-legge 5 febbraio 2020, n. 3. La modifica si è resa necessaria al fine di precisare che l’importo della detrazione rimarrà invariato anche nel 2021, correggendo un errore meramente tecnico, in maniera conforme alla volontà espressa dal Parlamento nel corso dell’esame della legge di bilancio.