Ristabilire gli opportuni livelli di sicurezza ed incrementare l’organico della Polizia Penitenziaria …

News Ultim' ora

Ristabilire gli opportuni livelli di sicurezza ed incrementare l’organico della Polizia Penitenziaria …

Camera dei Deputati interogazione rivolta al Ministro della Giustizia Bonafede , presentata dagli Onorevoli MORRONE e ZOFFILI  , sulla situazione del carcere di Alghero.

Interrogazioni a risposta scritta: MORRONE e ZOFFILI. —

 Al Ministro della giustizia. —

Per sapere – premesso che:

è notizia di stampa di qualche giorno fa la brutale aggressione ad un ispettore capo in servizio presso la casa di reclusione di Alghero; l’ispettore risulta essere stato oggetto delle ire di un giovane detenuto per duplice omicidio, il quale, dopo aver effettuato un colloquio con l’area educativa, per motivi sconosciuti si rifiutava di far rientro nel reparto di appartenenza; lo stesso più volte sollecitato dal personale di Polizia andava in escandescenza e improvvisamente colpiva un ispettore, prima con una testata e subito dopo con un pugno al volto; visitati entrambi dal personale medico, il detenuto veniva inviato all’ospedale nel reparto di psichiatria, mentre per l’ispettore le lesioni venivano giudicate guaribili in 7 giorni di riposo e cure; come denunciano i sindacati di polizia penitenziaria, appare lampante e urgente l’intervento dell’amministrazione centrale, perché la situazione dell’istituto algherese è veramente critica; nonostante la presenza di due commissari e un sostituto commissario è carente la figura degli ispettori (3) e dei sovrintendenti (5), ma soprattutto a creare notevoli problemi e a gravare sul lavoro quotidiano è la grave carenza nel ruolo agenti assistenti, carenza che allo stato attuale obbliga a lavorare quasi sempre ai livelli minimi di sicurezza; ormai ogni giorno si assiste ad aggressioni di questo tipo a scapito di donne e uomini in divisa che con spirito di sacrificio e abnegazione garantiscono, seppur fra mille difficoltà, la sicurezza all’interno delle nostre carceri su tutto il territorio nazionale –: quali iniziative il Ministro interrogato intenda adottare al riguardo;

se e in che termini il Ministro interrogato intenda intervenire per ristabilire gli opportuni livelli di sicurezza nel citato penitenziario per tutti coloro che ogni giorno prestano la propria attività lavorativa a rischio dell’incolumità fisica, nonché per incrementare l’organico presso la medesima struttura. (4-07128)