Ispettore e due assistenti capo della Polizia penitenziaria aggrediti in ospedale…

Comunicati Cronaca News Ultim' ora

Un detenuto 21enne del carcere di Salerno ricoverato presso l’ospedale cittadino nella giornata di ieri ,ha aggredito i tre agenti della Polizia penitenziaria che lo piantonavano .

Un Ispettore e due assistenti capo della Polizia penitenziaria della scorta hanno in breve tempo con molta professionalita ‘ riportato la calma nel reparto ospedaliero rimanendo però contusi durante le fasi concitate dell’aggressione , riportando delle ferite che vanno dai 3 ai 7 giorni di prognosi .

Questa Segreteria nel condannare l’ennesimo e grave episodio di violenza nei confronti del personale di polizia penitenziaria , coglie l ‘occasione per ribadire il grave stato in cui opera quotidianamente il personale , ed invia un appello agli Uffici superiori per far si chè si adoperino per un ampliamento degli organici sempre piu’ ridotti.

Per concludere si invia al personale aggredito vicinanza e solidarietà ,uniti agli auguri di una pronta guarigione