Scontro auto-moto , muore in ospedale agente di Polizia penitenziaria

Cronaca News Ultim' ora

Scontro auto-moto a Montalbano, muore in ospedale

Non ce l’ha fatta l’agente di Polizia penitenziaria Mario Rocco Santoro

Montalbano. Non ce l’ha fatta il 32enne motociclista che nella mattinata di ieri è rimasto coinvolto in un incidente a Montalbano

Dopo il trasporto in condizioni gravi all’ospedale di Cona, la situazione è diventata sempre più critica e nonostante gli sforzi dei sanitari verso sera l’uomo è spirato. Si tratta di un agente di Polizia penitenziaria in servizio presso il carcere di Ferrara, Mario Rocco Santoro, che attorno alle 11.30 di domenica, mentre percorreva via Bologna verso la città in sella alla sua Kawasaki, si è scontrato con un’auto all’incrocio con via Fruttidoro (una Toyota) che stava immettendosi in strada.

L’impatto, la cui dinamica è al vaglio della Polizia locale, è stato violentissimo e il 32enne è rovinato a terra mentre la moto è finita fuori strada in un campo. Secondo le testimonianze di chi ha assistito all’incidente, il motociclista in un primo momento non sembrava aver riportato gravi conseguenze, tanto che è stato visto alzarsi e scattare persino qualche foto alla propria moto per documentare l’incidente a beneficio dell’assicurazione, ma dopo poco si è sentito male e si è accasciato.

Sul posto si sono portati subito i soccorsi del 118, con ambulanza e automedica, che hanno preso in carico il ferito, stabilizzandolo sul posto prima di trasportarlo all’ospedale di Cona per gli accertamenti e le cure del caso con codice di massima gravità. Purtroppo a Cona le sue condizioni si sono ulteriormente aggravate fino al tragico epilogo nel tardo pomeriggio. (Estense.com)