Operazione congiunta tra polizia britanniche e tedesche, polizia penitenziaria e polizia di frontiera porta all’arresto di due trafficanti internazionali di stupefacenti

Cronaca News Ultim' ora

Trafficanti di droga incastrati e arrestati all’estero: blitz della Dia di Bari a Londra e in Germania

Si tratta di un’operazione collegata a quella svoltasi nello scorso mese di giugno in cui furono eseguiti 37 provvedimenti di cattura disposti dalla Dda di Bari e dalla  Procura Speciale di Tirana, sgominando un traffico di stupefacenti tra Puglia e Albania

Due trafficanti internazionali di droga, sfuggiti al blitz ‘Kulmi’ dello scorso 30 giugno, sono stati arrestati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Bari a Londra e in Germania nel corso di due operazioni condotte con le autorità di Polizia britanniche e tedesche, Interpol, Criminalpol e la collaborazione di Polizia Penitenziaria e Polizia di Frontiera. Si tratta di un’operazione collegata a quella svoltasi nello scorso mese di giugno in cui furono eseguiti 37 provvedimenti di cattura disposti dalla Dda di Bari e dalla  Procura Speciale Anticorruzione e Criminalità Organizzata di Tirana, sgominando un redditizio traffico di stupefacenti tra Puglia e Albania. Il primo, un 37enne albanese, è stato arrestato nei pressi dell’aeroporto londinese di Heathrow da New Scotland Yard anche grazie a indicazioni fornite in tempo reale dalla Dia di Bari: gli investigatori avevano individuato il profilo occulto dell’uomo, attraverso il quale era stato indotto dapprima ad accettare contatti online da un account fittizio, appositamente creato dagli investigatori Dia e riconducibile ad un’inesistente ragazza albanese e successivamente a presentarsi per un appuntamento con lei: ad aspettarlo invece c’era la Polizia che lo ha arrestato. L’uomo sarà estradato in Italia nei prossimi giorni.(baritoday)