Conversione in legge del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, recante misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia

News Ultim' ora

Senato . Conversione in legge del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, recante misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia

Sostegno e rilancio economia

Con le relazioni dei sen. Errani e Manca, la Commissione Bilancio il 26 agosto ha avviato l’esame del ddl di legge di conversione in legge del decreto-legge n. 104, recante misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia (decreto agosto, A.S. 1925). Dal 31 agosto sono previste anche alcune audizioni informali.


Seguiremo in sede di conversione la presentazione di emendamenti a modifica dell’articolo 37 del decreto . (Misure per la funzionalità delle Forze di polizia, delle Prefetture e del Corpo di polizia penitenziaria)’ e segnaleremo eventuali novita’ approvate , di seguito alleghiamo il decreto in questione

Articolo 37.
(Misure per la funzionalità delle Forze di polizia, delle Prefetture
e del Corpo di polizia penitenziaria)

  1. Ai fini della prosecuzione, a decorrere dal 1° luglio 2020 e fino al15 ottobre 2020, del dispositivo di pubblica sicurezza preordinato al con­tenimento della diffusione del COVID-19, nonché dello svolgimento deimaggiori compiti comunque connessi all’emergenza epidemiologica incorso, è autorizzata, per l’anno 2020, l’ulteriore spesa di euro 24.696.021,di cui euro 20.530.146 per il pagamento delle prestazioni di lavoro stra­ordinario del personale delle Forze di polizia ed euro 4.165.875 per ilpagamento degli altri oneri connessi all’impiego del personale delle po­lizie locali.
  2. In considerazione del livello di esposizione al rischio di contagioda COVID-19, connesso allo svolgimento dei compiti istituzionali delle Forze di polizia, al fine di far fronte, fino al 15 ottobre 2020, alle esi­genze di sanificazione e di disinfezione straordinaria degli uffici, degliambienti e dei pertinenti impianti in uso alle medesime Forze, nonché diacquisto di dispositivi di protezione individuale e di apposite dotazioniper l’allestimento dei locali aperti al pubblico, è autorizzata, per l’anno2020, l’ulteriore spesa di euro 7.800.000.
  3. Al fine di assicurare l’azione del Ministero dell’interno, anchenell’articolazione territoriale delle Prefetture–U.t.G., e lo svolgimentodei compiti ad esso demandati è autorizzata, per l’anno 2020, l’ulteriorespesa di euro 2.007.919, di cui euro 1.257.919 per il pagamento delleprestazioni di lavoro straordinario ed euro 750.000 per spese sanitarie,pulizia e acquisto dispositivi di protezione individuale, fino al 15 ottobre2020.
  4. Al fine di dare piena attuazione alle misure urgenti volte a ga­rantire, nel più gravoso contesto di gestione dell’emergenza epidemiolo­gica da COVID-19, il regolare e pieno svolgimento delle attività istitu­zionali di trattamento e di sicurezza negli istituti penitenziari, è autoriz­zata, per l’anno 2020, la spesa complessiva di euro 5.541.200 per il pa­gamento, anche in deroga ai limiti vigenti, delle prestazioni di lavorostraordinario del personale appartenente al Corpo di polizia penitenziariasvolte nel periodo dal 15 giugno al 15 ottobre 2020 ed euro 1.200.000per le spese di sanificazione e disinfezione degli ambienti nella disponi­bilità del medesimo personale nonché a tutela della popolazione detenuta.
  5. Alla copertura degli oneri di cui al presente articolo, pari ad euro41.245.140, per l’anno 2020, si provvede ai sensi dell’articolo 114.