Question time Alla Camera dei Deputati ,il ministro Bonafede riponde ad un interrogazione confermando l’opportunità della soppressione del carcere di..

News Ultim' ora

Question time Alla Camera dei Deputati ,il ministro Bonafede risponde ad un interrogazione sul carcere di Sala Consilina confermando l’opportunità della soppressione

n risposta all’interrogazione a prima firma dell’onorevole Conte, Bonafede ha chiarito che “pur consapevole delle difficoltà incontrate dagli operatori, cancellieri, magistrati, avvocati e congiunti dei reclusi” a causa della soppressione della casa circondariale di Sala Consilina (oramai 5 anni fa), il funzionamento di un istituto penitenziario impone una organizzazione funzionale e “che nel caso di specie, dai dati forniti dall’Amministrazione penitenziaria, il rapporto tra personale dell’Amministrazione in servizio e detenuti (circa uno a uno), rappresentava un valore assolutamente sproporzionato, in contrasto con i principi di razionalità e buona amministrazione delle risorse sia economiche sia professionali”. E’ stata anche valutata l’offerta del Comune di Sala Consilina a farsi carico dell’adeguamento funzionale della struttura e degli oneri relativi, ma ritenendo che la capienza dell’istituto “sarebbe rimasta limitata e largamente al di sotto del limite di sostenibilità”, individuato in circa 100 posti detentivi, il Guardasigilli ha confermato l’opportunità della soppressione del carcere in questione.