L’omaggio della Polizia Penitenziaria a medici e infermieri

News Ultim' ora

Nel giorno della festa del Patrono, gli agenti e la dirigente del carcere hanno consegnato un contributo per l’acquisto di nuovi Dpi

Hanno scelto di festeggiare il Santo Patrono, rendendo omaggio al personale dell’Asl in prima linea nell’emergenza Covid. Una scelta molto apprezzata quella della Polizia Penitenziaria che, nel pomeriggio di martedì ha schierato le auto di servizio davanti all’ingresso del Sant’Andrea, facendo risuonare le sirene.

Nell’occasione la dirigente del carcere di Billiemme ha anche consegnato un contributo economico, raccolto tra il personale e devoluto per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per gli operatori dell’ospedale. 

“Oggi le sirene hanno risuonato per far sentire la vicinanza al personale dell’ospedale Sant’Andrea – si legge in una nota dell’Asl -. In questa occasione è stato anche consegnato il contributo di 2020 frutto di una raccolta fondi promossa presso il reparto di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Vercelli. Una consegna che avviene in un giorno speciale in cui si celebra il Santo Patrono del Corpo di Polizia Penitenziaria San Basilide martire. Grazie”(.infovercelli24)