La Polizia Penitenziaria rinviene sostanze stupefacenti…

Cronaca News Ultim' ora

Diverse dosi di sostanza stupefacente, verosimilmente hashish e cocaina, abilmente occultate nella cucitura di un accappatoio diretto ad un detenuto, sono state rinvenute ieri dalla Polizia Penitenziaria della Casa circondariale di Trapani nel corso dei controlli che vengono eseguiti manualmente sui pacchi lasciati dai famigliari. “È solo uno dei tanti metodi usati per fare entrare droga nelle carceri, a piccole dosi ma con continuità. Il nostro compito è proprio quello di trovare queste modeste quantità di sostanze che, se dovessero arrivare a destinazione, contribuirebbero ad alimentare piccoli traffici e a creare disordini nei reparti”, ha affermato il Comandante dell’istituto Giuseppe Romano.