Polizia Penitenziaria: agenti solidali con i colleghi di S.Maria Capua Vetere in “sciopero-mensa”

News Ultim' ora

POLIZIA PENITENZIARIA: AGENTI SOLIDALI CON I COLLEGHI DI S.MARIA CAPUA VETERE IN “SCIOPERO-MENSA”

Gentile Direttore,
Come è ormai tristemente noto, in data 11/06/2020 presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, se i fatti esposti dal personale di Polizia Penitenziaria colà in servizio e dalla stampa dovessero essere confermati, si sarebbe consumata una scena vergognosa, lesiva della dignità di un intero Corpo di Polizia, nella quale, alla presenza di esponenti della Magistratura, personale dell’Arma dei
Carabinieri avrebbe proceduto all’identificazione ed alla notifica di atti giudiziari, al Personale di Polizia Penitenziaria che, in divisa, faceva ingresso in Istituto.
Queste OO.SS., rispettando fermamente e con fiducia il ruolo della Magistratura, autonoma ed indipendente, non hanno alcuna intenzione di entrare nel merito delle indagini in corso, atte giustamente al necessario accertamento della verità, ma non possono accettare le modalità di notifica descritte dai colleghi presenti e degli organi di stampa, in quanto altamente lesive della dignità di tutto il Personale che indossa questa divisa e soprattutto in violazione della privacy. Difatti, il personale di Polizia Penitenziaria operante presso questa sede, si sente fortemente amareggiato e sfiduciato, rispetto agli accadimenti descritti.
Nel quadro sopra delineato ed in segno di vicinanza e solidarietà al personale di Polizia Penitenziaria del Reparto di Santa Maria Capua Vetere, queste OO.SS. proclamano l’astensione dalla Mensa Ordinaria di Servizio nella Casa Reclusione di Porto Azzurro per Venerdì 19 c.m., nelle more della definizione di eventuali forme di protesta, in assenza di concreti segnali da parte dei vertici amministrativi. (elbareport.it)


S.A.P.Pe.
O.S.A.P.P.
Si.N.A.P.Pe.
U.I.L.P.A.P.P.
C.G.I.L. F.P. P.P.
F.N.S.-C.I.S.L.
F.S.A.- C.N.P.P.