Test sierologici su tutto il territorio nazionale per tutto il personale sanitario, quelli della Forze di Polizia e del soccorso pubblico e il personale delle Forze armate

News Ultim' ora

Atti Parlamentari

Camera dei deputati gli Onorevoli PAGANI, MICELI, ENRICO BORGHI, DE MENECH, FRAILIS, LOSACCO e LOTTI , presentanto  Interrogazione a risposta in Commissione: Al Ministro della difesa, al Ministro del-l’interno, al Ministro della salute

Interrogazione a risposta in Commissione:

PAGANI, MICELI, ENRICO BORGHI, DE MENECH, FRAILIS, LOSACCO e LOTTI. —

Al Ministro della difesa, al Ministro del-l’interno, al Ministro della salute. —

 Per sapere –

premesso che: si sta entrando in una fase partico-larmente delicata, durante la quale la ri-presa di molte attività deve fare i conti con un virus ancora circolante che rende quindi necessario un alto livello di attenzione per prevenire l’aumento delle possibili « occa-sioni » di contagio; nel documento tecnico emanato dal-l’Inail nel mese di aprile 2020, circa lapossibile rimodulazione delle misure di con-tenimento del contagio da Sars Cov 2 nei luoghi di lavoro, peraltro, sono state individuate le forze dell’ordine e del soccorso pubblico, e in primo luogo il personale sanitario, come categorie maggiormente a rischio di esposizione al virus a causa della peculiare attività svolta; qualche regione ha già avviato, in autonomia, protocolli con le amministrazioni interessate volti ad eseguire test sierologici sul personale delle forze di polizia. Senza nulla togliere a queste iniziative si è dell’avviso che i presidi e dispositivi di monitoraggio debbano essere tempestivamente garantiti su tutto il territorio nazionale a coloro che, fin dal primo momento, stanno combattendo l’epidemia « in prima linea »: gli operatori sanitari, quelli della sicurezza e del soccorso pubblico e il personale delle Forze armate impegnato nelle stesse attività; questa esigenza è già stata rappresentata alle competenti autorità da organizzazioni sindacali che rappresentano il personale delle forze di polizia ad ordinamento civile e da associazioni a carattere sindacale che si sono costituite, al fine di rappresentare il personale delle forze di polizia ad ordinamento militare, ed è altrettanto sentita dal personale delle Forze armate –

: se i Ministri interrogati intendano adoperarsi per la messa a sistema su tutto il territorio nazionale di test sierologici, su base volontaria, per tutto il personale sopracitato con la successiva effettuazione, a seguito del responso, di tampone nasofaringeo in caso di positività. (5-03982)