Coronavirus: Mattarella, ‘garantire dignità per detenuti e Polizia penitenziaria

News Ultim' ora

Coronavirus: Mattarella, ‘garantire dignità per detenuti e Polizia penitenziaria

– “Ho ben presente la difficile situazione delle nostre carceri, sovraffollate e non sempre adeguate a garantire appieno i livelli di dignità umana e mi adopero, per quanto è nelle mie possibilità, per sollecitare il massimo impegno al fine di migliorare la condizione di tutti i detenuti e del personale della Polizia penitenziaria che lavora con impegno e sacrificio”. Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una lettera su ‘Il Gazzettino’, rispondendo ad un appello, pubblicato nei giorni scorsi sullo stesso quotidiano, rivolto a lui, al presidente del Consiglio e al Papa da parte delle detenute del carcere di Venezia e dei detenuti degli istituti di Padova e Vicenza, nel quale, tra l’altro, sottolineavano di meritarsi “la pena”, ma non “questa tortura”, anche alla luce delle misure legate all’emergenza coronavirus.

“Sono fiducioso -afferma ancora il Capo dello Stato- che i tanti esempi di solidarietà umana che in questo periodo si stanno moltiplicando nel nostro Paese avranno anche l’effetto di far porre la giusta attenzione ai problemi che sottolineate”.(Adnkronos)