Richiesta di nomina di dirigenti in pianta stabile presso gli Istituti Penitenziari di….

News Ultim' ora

Richiesta di nomina di dirigenti in pianta stabile presso gli Istituti Penitenziari….

Interrogazioni a risposta scritta degli Onorevoli  CAVANDOLI, TOMBOLATO, VINCI e MORRONE, diretta al Ministro della Giustizia con la quale si chiede iniziative di competenza per addivenire alla nomina di dirigenti  in pianta stabile negli Istituti Penitenziari di Parma

Interrogazioni a risposta scritta: CAVANDOLI, TOMBOLATO, VINCI e MORRONE.

 — Al Ministro della giustizia. —

Per sapere – premesso che:

i sindacati di polizia penitenziaria denunciano la notizia di questi giorni che il direttore aggiunto dell’Istituto penitenziario di Parma dovrà essere impiegato in maniera continuativa presso l’Istituto penitenziario di Reggio Emilia e pertanto la sede di Parma si vedrà depauperata ancora di un altro dirigente dell’amministrazione penitenziaria; gli stessi segnalano che, presso l’Istituto penitenziario di Parma manca da parecchi anni un direttore titolare, nonostante nella sede siano presenti diversi e impegnativi circuiti penitenziari tra cui il regime detentivo 41-bis; allo stato attuale, quindi, risulta essere presente, in maniera provvisoria, un solo dirigente penitenziario, che si sta prodigando, per quanto possibile e con i relativi disagi del caso, per rendere efficiente la gestione e l’organizzazione generale dell’attività lavorativa e ciò si riflette anche nelle relazioni sindacali ridotte ai minimi ter- mini, considerata l’esorbitante mole di lavoro in capo al dirigente medesimo –:

se il Ministro, alla luce di quanto esposto in premessa, ai fini di una corretta e serena gestione dell’istituto, non intenda adottare le iniziative di competenza per addivenire alla nomina in pianta stabile dei quattro dirigenti penitenziari attualmente previsti dalla pianta organica dell’istituto. (4-04641)