Sorriso e solidarietà dopo la tragedia ,la Polizia Penitenziaria partecipa al torneo di calcio tra forze dell’ordine, unite per i Vigili del Fuoco

News Ultim' ora

Un torneo di calcio tra forze dell’ordine, unite per i Vigili del Fuoco

Appuntamento il 7 e l’8 marzo al campo sportivo Pisci

ALESSANDRIA – Il sorriso e la solidarietà, dopo la tragedia. Si chiama “Call to action” il torneo di calcio in programma i prossimi 7 e 8 marzo con protagoniste squadre formate dalle forze dell’ordine di Alessandria: Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Vigili del Fuoco. 

L’iniziativa benefica è stata promossa dall’Aurora Soccer Club, con l’obiettivo di raccogliere fondi per il Comando dei pompieri di Alessandria, colpito dal dramma dello scorso 5 novembre a Quargnento, con la morte dei tre pompieri Marco Triches, Matteo Gastaldo e Antonino Candido.

Tutto il ricavato sarà devoluto per l’acquisto di dispositivi di sicurezza per i pompieri come respiratori o rilevatori di gas. Le partite si disputeranno al campo sportivo Pisci. La due giorni Call to action sarà anche patrocinata dal Comune di Alessandria. 

“Dopo aver constatato la grande vicinanza di tanti cittadini in un momento drammatico ora vogliamo sollecitare Alessandria e non solo per questa iniziativa col sorriso sulle labbra” ha detto il Comandante dei Vigili del Fuoco Roberto Marchioni “convogliando tutto l’affetto che abbiamo ricevuto verso iniziative di questo tipo che, di sicuro, saranno ripetute negli anni”. 

A rappresentare la Polizia ci saranno due squadre: una delle Questura e l’altra della Scuola Allievi Agenti Cardile. “Solo con l’esempio si trasmettono valori importanti come l’altruismo” ha detto la presidente dell’Aurora Soccer Club Raffaella Solimene. In attesa del torneo ci sarà già modo di contribuire alla causa attraverso l’acquisto dei “Biscotti del pompiere, distribuiti a breve in diversi esercizi commerciali.

“Questo è il modo migliore per elaborare un lutto così improvviso come quello del 5 novembre” ha detto l’assessore alle Manifestazioni ed Eventi Cherima Fteita“Organizzare una iniziativa sportiva proprio per questo motivo è lodevole. Quel dolore provato in quei giorni ci ha rafforzato” ha detto l’assessore allo Sport  Piervittorio Ciccaglioni. (radiogold.it)