Polizia penitenziaria rinviene tre telefoni cellulari

Cronaca Ultim' ora

Una trentina di agenti di polizia penitenziaria sono stati impegnati l’altra sera in un operazione di controllo straordinario all’interno della casa circondariale di Pavia.

Il personale di Polizia Penitenziaria ha rinvenuto occultati in alcune camere di pernottamento di una sezione occupata detenuti comuni, due microcellulari ed uno smartphone perfettamente funzionanti e dotati di scheda SIM e di appositi caricabatterie, Inoltre è stato anche scoperta l’esistenza di un Power Bank artigianale costruito con batterie stilo tradizionali unite tra loro.

Questa segreteria locale si complimenta con il personale impiegato nella perquisizione straordinaria che con professionalità è riuscita a portare a termine la delicata operazione concludendola con esito positivo.