Sette giorni di prognosi per Assistente Capo di Polizia Penitenziaria colpito da pugno sferrato da un detenuto

Cronaca Ultim' ora


Un detenuto italiano ha aggredito con un violento pugno al viso un Assistente Capo di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Castrovillari come ci comunica il Segretario Locale Alsippe Antonio Faillace.

E’ stato l’intervento di altro personale di Polizia Penitenziaria in servizio tempestivamente allertato dal collega appena aggredito,continua il segretario ad evitare ulteriori e ben piu’ gravi conseguenze all’Assistente Capo

.

Prontamente accompagnato presso il Pronto Soccorso cittadino, all’ assistente capo gli e’ stata riscontrata una contusione allo zigomo destro e un taglio al labbro inferiore,ferite guaribili con una prognosi di sette giorni. La Segreteria Generale nel condannare il grave episodio di violenza , invia solidarieta’ e vicinanza al collega aggredito augurandogli una pronta guarigione