Assistente Capo di Polizia penitenziaria rinviene portafogli e lo restituisce al proprietario

News Ultim' ora

Assistente Capo di Polizia penitenziaria rinviene portafogli e lo restituisce al proprietario

Un Assistente capo della Polizia Penitenziaria in servizio nella Casa Circondariale di Pavia era intento a percorre libero dal servizio con la propria auto,  una strada della provincia,  quando ai  margini della stessa scorgeva  un portafogli adagiato sul manto stradale, fermata la propria auto si precipitava a raccogliere il portafogli ,  dalle prime verifiche oltre a del contante , non riusciva a risalire al legittimo proprietario in quanto lo stesso era privo all’interno di documento di riconoscimento ,  ma da piu’ accurati controlli del contenuto  riusciva a verificare il proprietario , e riconsegnare il portafogli

La  Segreteria Generale Alsippe si complimenta con l’ Assistente capo della Polizia Penitenziaria per il gesto di solidarietà, il senso civico e altruismo che lo ha contraddistinto  nel portar  a buon fine lo spiacevole episodio per il cittadino pavese