Polizia Penitenziaria scopre bisturi nascosto in parti intime…

Cronaca Ultim' ora

Polizia Penitenziaria scopre bisturi nascosto in parti intime…

Ariano Irpino, Polizia Penitenziaria scopre bisturi nascosto in parti intime

Scoperta mentre cerca di introdurre in carcere durante il colloquio un bisturi occultato nelle parti intime: il tentativo messo in atto dalla compagna di un detenuto nell’istituto di Ariano Irpino è stato sventato ieri dalla Polizia Penitenziaria.

Durante i controlli per l’ammissione dei parenti alla sala colloqui, la segnalazione del metal detector ha messo in allarme gli agenti in servizio: una volta escluso un possibile guasto dell’apparecchiatura, il bisturi è stato rinvenuto all’interno di un profilattico avvolto in pellicola trasparente e la donna è stata denunciata.

Non è la prima volta che il personale della Penitenziaria riesce ad impedire i tentativi di introdurre oggetti non consentiti nel carcere di Ariano Irpino, durante i colloqui con i detenuti: dalla sostanza stupefacente confezionata all’interno di polpette al pomodoro, un fatto di alcuni mesi fa, fino al caso avvenuto la scorsa settimana, quando una congiunta ha nascosto un piccolo telefono cellulare vicino alle sue parti intime.