Aggressioni ad agenti penitenziari , rinvenimento di sostanze stupefacenti, celle in fiamme , le ultimissime dalle carceri

Cronaca Ultim' ora

L’altro giorno nella Casa Circondariale di Perugia un agente di Polizia penitenziaria aggedito da un detenuto  , si susseguono  ancora gi  episodi di violenza ai danni del personale, questa mattina nella Casa Circondariale  Lorusso e Cutugno di Torino  un agente di polizia penitenziaria  e’ stato aggredito da un detenuto straniero, che lo ha colpito ripetutamente con calci e pugni , solo l’intervento di altri tre agenti ha placato la furia del detenuto ,  quattro agenti intervenuti hanno riportato ferite medicate al Pronto Soccorso cittadino  . altri quattro agenti di Polizia Penitenziaria feriti nel carcere di Bollate nel tentativo di sedare una rissa tra detenuti sono rimasti feriti.

Nel carcere di Pontededecimo a Genova una detenuta denunciata perche ‘ trovata dalla Polizia Penitenziaria  in possesso di sostanze stupefacenti

Fiamme nella Casa Circondariale di Regina Coeli a Roma come ci informa il nostro Segretario Locale Vincenzo di Pasquale , un detenuto straniero  ristretto nel centro clinico del penitenziario romano ha appiccato un incendio all’interno della propria cella dando fuoco a suppellettili e al materasso, la Polizia Penitenziaria prontamente intervenuta con profesionalita’ ha evacuato il reparto mettendo in sicurezza i detenuti.

Continuano gli eventi critici nelle carceri, il personale di Polizia Penitenziaria e’ quotidianamente esposto a rischi , aggressioni  , celle in fiamme ,  rinvenimenti di telefoni cellulari e sostanze stupefacanti,  gia’ nei prossimi giorni chiederemo con i nostri interventi   all’amministrazione  centrale e alla politica  condizioni di lavoro dignitose  e piu’ sicurezza per ridare quel minimo di serenita’ lavoraativa al personale che tutti i giorni opera con abnegzione nonostante tutte le difficolta’