Provveditorati Piemonte e Toscana, interpelli per dirigenti generali

News Ultim' ora

Il Capo di Gabinetto del Ministero della Giustizia, Fulvio Baldi, ha prorogato i termini dell’interpello per il posto dirigenziale di livello generale di Provveditore regionale dell’Amministrazione penitenziaria di PiemonteLiguriaValle d’Aosta. Il termine, inizialmente fissato al 17 luglio, è stato prorogato al 2 agosto 2019.

Da oggi, e fino al 2 agosto 2019, i dirigenti penitenziari interessati potranno presentare la propria candidatura per l’interpello per la posizione di livello generale per ricoprire il posto di Provveditore regionale dell’Amministrazione penitenziaria di Toscana e Umbria.(gNews)