Per garantire elevati standard di sicurezza servirebbero altri 83 poliziotti penitenziari al..

News Ultim' ora

Per garantire elevati standard di sicurezza servirebbero altri 83 poliziotti penitenziari al..

Il consigliere regionale e capogruppo della Lega, Pietro Quaresimale, ha fatto visita all’Istituto Penitenziario di Castrogno a Teramo.

La visita arriva a pochi giorni dalla seduta di Consiglio regionale in cui, tra le altre cose, si affronterà il tema del Garante dei detenuti in Abruzzo. “Ho voluto rendermi conto – spiega Quaresimale – del livello di sofferenza e insicurezza in cui versa la struttura carceraria di Teramo. L’Istituto, infatti, ospita 430 detenuti a fronte dei 255 per cui inizialmente era stato previsto. Poco personale carcerario e la presenza di una sola infermeria sono fattori che rischiano di innescare una vera e propria bomba ad orologeria”. “Altro problema- continua il consigliere – è quello della scarsità di personale carcerario. Con 133 unità di polizia penitenziaria operative su una popolazione superiore ai 400 detenuti, si capisce bene che i livelli di tenuta dell’Istituto Penitenziario sono al limite. I responsabili della struttura fanno sapere che per garantire elevati standard di sicurezza servirebbero altri 83 poliziotti”. “Garantisco il mio impegno – conclude Quaresimale – a partire dalla prossima seduta del Consiglio regionale durante la quale si procederà all’elezione del Garante dei detenuti. Le mie rilevazioni sulla condizione del carcere di Castrogno saranno portate all’attenzione dell’Assemblea legislativa per dare maggiore forza all’impegno politico dell’Aula sulla urgentissima questione dei penitenziari in Abruzzo”. (rete8.it)