Caso certificati medici, assolti gli agenti di polizia penitenziaria

Cronaca Ultim' ora

Caso certificati medici, assolti gli agenti di polizia penitenziaria

La sentenza dopo tre anni dalle prime indagini. La difesa: «Rischiavano il posto. Fatta giustizia»

Otto agenti di polizia penitenziaria e l’ex medico del carcere sono stati assolti perché il fatto non sussiste. Erano accusati il dottore di aver falsificato un certificato medico e gli agenti di aver utilizzato l’atto fasullo durante il servizio al carcere dell’Arginone.

Il giudice Sandra Lepore, dopo tre anni, ha però accolto la richiesta di assoluzione dell’avvocato degli agenti, Denis Lovison. Incubo finito quindi per gli agenti e per l’ex medico. Soddisfatto il legale degli agenti: «Rischiavano il posto – ha detto –. Ora hanno avuto giustizia».(ilrestodelcarlino.it)