Napoli, trasferiti 203 detenuti dal carcere di Poggioreale

Cronaca Ultim' ora

Napoli. Sono 203 i detenuti che saranno trasferiti a breve dalla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale per permettere l’avvio immediato dei lavori di ristrutturazione presso il Padiglione ‘Salerno’ e migliorare così le condizioni di detenzione. Il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Francesco Basentini ha dato disposizioni affinché siano svolte le necessarie attività per consentire gli ”interventi urgenti ed ormai improcrastinabili da effettuare nel Padiglione ‘Salerno”’ del carcere napoletano. Saranno innanzitutto trasferiti 17 detenuti che hanno richiesto di essere spostati in altri istituti sul territorio nazionale, così da accontentare le loro esigenze e, allo stesso tempo,quelle di sfollamento di Poggioreale; Successivamente si procederà a movimentare i 186 detenuti attualmente presenti al primo e secondo piano del suddetto Padiglione; Rimarranno in istituto, invece, i detenuti allocati al terzo piano del ‘Salerno’, perché già ristrutturato. I lavori saranno interni, svolti da detenuti lavoratori che saranno pagati con uno stanziamento straordinario di fondi sul capitolo delle mercedi. Il loro avvio sarà immediato e riguarderà, in una prima fase, il ripristino degli intonaci e la pitturazione degli ambienti del lato sinistro e del secondo piano del Padiglione; a seguire, sarà completata la ristrutturazione del piano terra e del primo piano, con la collocazione degli arredi. (cronachedellacampania)