In arrivo nuovi agenti di Polizia penitenziaria dopo segnalazioni e proteste….

News Ultim' ora

Siracusa, in arrivo nuovi agenti di Polizia penitenziaria dopo segnalazioni e proteste dei sindacati

Entro il primo agosto arriverà il primo gruppo; a settembre e a Natale gli atri trasferimenti. Le situazioni più critiche si registrano oltre che a Siracusa, anche a Caltagirone e Trapani

Saranno rimpinguati gli organici della Polizia penitenziaria a Siracusa. A garantirlo è il dirigente generale del personale dell’amministrazione penitenziaria, Massimo Parisi.
“Entro il primo agosto – assicura – arriverà in Sicilia un congruo numero di nuovi agenti”.
Le situazioni più critiche si registrano oltre che a Siracusa, anche a Caltagirone e Trapani.
Numerose sono state le segnalazioni e le proteste dei diversi sindacati di categoria anche a seguito di episodi di aggressione ai danni degli agenti dovuti a organici sottodimensionati.
Secondo quanto ha reso noto Parisi, ci sarà una mobilità del personale della polizia penitenza in tutta Italia in concomitanza con la fine del 175esimo corso di formazione. Altri arrivi sono previsti anche per settembre e Natale. Entro la fine dell’anno in tutta Italia ci saranno 1.300 agenti di polizia penitenziaria che verranno assunti e una parte arriverà anche in Sicilia. Ancora, però, non è stato comunicato il numero degli agenti che arriverà nell’Isola e le relative destinazioni. (Siracusapost)