Camera dei Deputati, rivolta a Poggioreale ,sollecito e richiesta di risposta ad interrogazione parlamentare….

News Ultim' ora

Camera dei deputai, questo pomeriggio nella seduta numero 193 l Onorevole Paolo Russo invita il Ministro della giustizia Bonafede a rispondere ad un interrogazione parlamentare su sovraffollamento e carenza di personale presso la Casa circondariale di Napoli Poggioreale

XVIII LEGISLATURA

Resoconto dell’Assemblea

Seduta n. 193 di giovedì 20 giugno 2019

Ha chiesto di parlare il deputato Paolo Russo. Ne ha facoltà.

PAOLO RUSSO (FI). Grazie, Presidente. Lo scorso fine settimana, a Napoli, presso il carcere di Poggioreale, le cronache hanno registrato un’altra drammatica giornata di contestazione, di protesta e di rivolta. Lungi dal voler giustificare o aderire a questa protesta, ma il sovraffollamento, la carenza idrica, l’assistenza sanitaria inadeguata, insomma, la vivibilità negata, creano un clima da incubo che merita una particolare attenzione e soprattutto che contraddice alla finalità della rieducazione che dovrebbe rappresentare la pena detentiva.

Avevo già presentato una interrogazione parlamentare, undici mesi orsono, ma il Governo, il Ministro, immagino non abbia avuto il tempo di rispondere, non ha saputo o non ha voluto rispondere, parlo della interrogazione n. 4-00748 annunciata il 30 luglio del 2018. Per questo, chiedo a lei una sollecitazione, perché si possa ottenere una risposta, ma soprattutto per comprendere come talvolta le interrogazioni anticipino vicende che poi esplodono nella loro drammaticità e che, viceversa, meriterebbero una diversa attenzione. Se avessero dato quella risposta, probabilmente, quella rivolta non ci sarebbe stata e, soprattutto, ci sarebbe stata una maggiore attenzione non solo nei confronti dei detenuti, ma anche di quei poveri, lo ripeto, poveri, lavoratori che, lì, vivono e che, lì, lavorano.