Detenuto cerca di incendiare cella. Agente della polizia penitenziaria intossicato

Cronaca Ultim' ora

Detenuto cerca di incendiare cella. Agente intossicato

È accaduto a Capodimonte, dopo un litigio tra detenuti della sezione psichiatrica

Ancora problemi nelle carceri campane: dopo la clamorosa rivolta di ieri a Poggioreale oggi un incidente di è verificato a Benevento nella casa circondariale di Capodimonte. Due detenuti, ristretti nella sezione che ospita persone con problemi psichiatrici, hanno iniziato a litigare tra loro. Uno dei due dopo il litigio ha tentato di dar fuoco alla cella, in particolare al materasso. Essendo però di materiale ignifugo, il materasso non ha preso fuoco, ma ha sprigionato molto fumo. Per riportare la situazione alla normalità sono entrati in cella alcuni agenti della polizia penitenziaria, uno dei quali è rimasto intossicato ed è stato trasportato al Rummo per le cure del caso.(ottopagine.it)