Dopo una colluttazione con un carabiniere ,spintona un vigile urbano, viene bloccato da un assistente della polizia penitenziaria…….

Cronaca Ultim' ora

Uomo arrestato dopo folle fuga in auto tra Santa Maria Capua Vetere, San Prisco e Casapulla, panico in via Circumvallazione.

Scena da far west ieri mattina tra Santa Maria Capua Vetere, San Prisco e Casapulla. Un uomo di 50 anni, dopo aver avuto una colluttazione con un carabiniere, ha spintonato un vigile urbano del comando di Santa Maria Capua Vetere, intervenuto per sedere gli animi.A questo punto, il 50enne è salito a bordo della sua auto e si è messo in fuga, inseguito da una macchina della polizia municipale. Guidando ad alta velocità, l’uomo ha generato il panico tra le strade di San Prisco e Casapulla, fino all’incrocio tra via Kennedy e Circumvallazione, dove ha lasciato la vettura ed ha continuato la sua fuga a piedi.

A questo punto il fuggitivo è stato bloccato dai vigili urbani, con l’aiuto di un assistente della polizia penitenziaria che aveva assistito all’inseguimento.

L’uomo ha provato a resistere causando delle lesioni fisiche ai militari, costretti a farsi medicare presso l’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere.
Adesso il 50enne è agli domiciliari presso l’abitazione della compagna a Casapulla. 

(casertafocus.net)