Trovati dalla polizia penitenziaria microcellulare e hashish

Cronaca Ultim' ora

Carcere di Trapani, trovati microcellulare e hashish

Nelle ultime tre settimane, presso la Casa Circondariale di Trapani, sono stati rinvenuti un microcellulare e alcuni grammi di sostanza stupefacente.

Il 20 maggio a un detenuto trasferito dal carcere di Salerno, dove si era reso protagonista di gravi episodi di violenza, veniva ritrovato da Personale di Polizia penitenziaria, dopo attenta perquisizione,  all’interno di un portaoggetti a forma di cuore, con doppiofondo, uno smartphone della misura di cm.14 x 7 marca Samsung di colore acciaio, privo di Sim Card e di memory card.

Ieri, invece, è stata intercettata una busta sospetta indirizzata a un detenuto. La busta al tatto presentava delle piccole protuberanze ed emanava il classico odore dell’hashish. Alla presenza del destinatario la busta è stata aperta e al suo interno, incollate su due cartoline illustrate e coperte da un ulteriore foglio su cui vi erano scritte delle frasi, veniva rinvenute delle fette sottili di hashish per un peso totale di 6,15 grammi.(gNews)