Disordini nella Casa di Reclusione di Spoleto, Polizia penitenziaria riporta la calma dopo poche ore

Cronaca Ultim' ora

Disordini nella Casa di Reclusione di Spoleto, Polizia penitenziaria riporta la calma dopo poche ore

Momenti di tensione nella giornata di ieri come ci riferisce il nostro Segretario Locale Alsippe Salvatore Abbenante , intorno alle ore 15.00 è iniziata una protesa di circa 15 detenuti stranieri di religione islamica che hanno dato vita a barricate, distruggendo la saletta della socialità, finestre, sgabelli e vari generi dell amministrazione.

La protesta è continuata, anche con lanci di oggetti nei confronti del personale di polizia penitenziaria ,che solo grazie alla sua professionalità è riuscita a non far degenerare ulteriormente la situazione(tra i detenuti protestanti qualcuno si è cosparso di olio minacciando di darsi fuoco), la protesta è rientrata intorno alle ore 20.00 circa grazie all’ ausilio e la mediazione del Comandante di Reparto, accorso sul posto, tuttora sono in atto gli accertamenti della Polizia penitenziaria , per individuare il promotore di tale gesto, avvenuto nelle due sezione del secondo piano del reparto nuovo giudiziario.