Campobasso, torna la calma in carcere rivolta rientrata

Cronaca Ultim' ora

Campobasso, una ventina di detenuti in rivolta. Poi la protesta rientra

E’ rientrata la rivolta nel carcere di Campobasso. In serata una ventina di detenuti si erano barricati in un’ala del penitenziario dando fuoco a materassi e suppellettili

E’ rientrata la protesta dei detenuti del carcere di Campobasso che mercoledì sera hanno protestato appiccando il fuoco ai materassi e rompendo i vetri delle celle. In pochi minuti, la struttura è stata circondata da polizia e carabinieri e una squadra dei vigili del fuoco ha raggiunto l’interno per domare le fiamme. Dalle finestre del carcere si sono sentite grida e rumori di ferri battuti sulle inferriate. 

I motivi della protesta

La protesta sarebbe legata alle perquisizioni effettuate nelle scorse settimane e alla stretta sui benefici dei detenuti, tra cui la possibilità di telefonare alle proprie famiglie. Il penitenziario molisano ospita in totale 180 detenuti e il secondo settore in cui è scoppiata la rivolta è particolarmente sovraffollato. (Skytg24)