Gestione dipendenti pubblici: regolarizzazioni contributive

News Ultim' ora

Con il  messaggio 9 maggio 2019 n.1779  l’Istituto informa che è stata un aggiornata l’attuale procedura di regolarizzazione contributiva per la Gestione dipendenti pubblici.

Le strutture territoriali INPS predisporranno i fascicoli elettronici dei dipendenti sui cui procedere alla regolarizzazione contributiva, ed in relazione ai quali può essere emessa, a carico dell’ente, la relativa nota di debito con gli importi richiesti per ciascun nominativo.

L’ente potrà consultare i dettagli dei calcoli effettuati e le partite contributive a debito, a credito e gli esiti della compensazione direttamente sul portale dei servizi on line, accedendo al servizio web “Note di debito”, appositamente implementato con la funzione di visualizzazione e disponibile in automatico a tutti gli utenti già abilitati.

L’ente, ricevuta la nota di debito, avrà 90 giorni per pagare l’importo dovuto o per effettuarne la contestazione.