Ispettore e agente di Polizia penitenziaria aggrediti da detenuto….

Cronaca Ultim' ora

Giornata di fuoco nella Casa Circondariale di Pavia. Due aggressioni ai danni del personale di polizia penitenziaria come ci informano i Segretari Locali Alsippe Gabriele Paiano  e Carlo Minervino, la prima aggressione ad opera di un detenuto di origine egiziane che ha sferrato in pugno ad in ispettore provocandogli la rottura del sopracciglio dell’occhio, la seconda aggressione da parte di un detenuto di origine tunisine durante l’immissione dei passeggi colpisce con una testata al volto il collega di servizio per futili motivi.

Entrambi i colleghi coinvolti sono stati portati al pronto soccorso per  le cure mediche , auguriamo agli stessi una pronta guarigione e tutta la nostra solidarieta’ e vicinanza.

Questi eventi critici ai danni del personale di polizia penitenziaria sono in continua crescita come è in continua crescita il numero di detenuti all’interno della Casa Circondariale di Pavia, serve un messaggio forte e chiaro alle istituzioni la Polizia penitenziaria che lavora in prima linea nelle sezioni detentive deve essere tutelata al massimo della sicurezza propria.