Morrone, soluzione in dirittura d’arrivo per allievi vice ispettori di Polizia penitenziaria

News Ultim' ora

Morrone, soluzione in dirittura d’arrivo per allievi vice ispettori

Per il concorso ormai decennale riservato agli allievi vice ispettori la soluzione è in dirittura d’arrivo. Questa mattina il sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, ha convocato una riunione al Dap (Dipartimento amministrazione penitenziaria) a cui hanno partecipato il capo dipartimento, Francesco Basentini, il vice capo, Lina di Domenico, e il direttore generale, Pietro Buffa. Al centro dell’incontro l’elaborazione delle proposte emerse da un incontro svoltosi ieri con le sigle sindacali sul personale che partecipa al corso, ritenuta dal sottosegretario “molto costruttiva”.

“Stiamo lavorando per concludere finalmente questa vicenda e rispondere positivamente alle vostre richieste cercando di garantire una soluzione che possa soddisfarvi per il rientro in servizio”  ha affermato Morrone salutando i 248 allievi del corso impegnati nelle attività didattiche alla Scuola di formazione ‘G. Falcone’ della Polizia penitenziaria in via di Brava, a Roma, dove si è poi recato in visita.