Usava cellulare in carcere, scoperto dalla Polizia penitenziaria

Cronaca Ultim' ora

 

Usava cellulare in carcere, scoperto

Non lo aveva neanche nascosto, ma teneva il cellulare acceso a portata di mano nella tasca del pigiama, in modo da poterlo usare comodamente nella sua stanza, il detenuto di Secondigliano sorpreso dalla Polizia Penitenziaria in possesso di telefono e relativi accessori.
Sono ora in corso le valutazioni disciplinari da parte della direzione dell’Istituto.