Polizia penitenziaria rinviene telefono cellulare

Cronaca Ultim' ora
Secondigliano, Polizia rinviene cellulare

Aveva nascosto un telefonino cellulare con tanto di sim in un calzino ma è stato scoperto. E’ accaduto nell’istituto di Secondigliano dove una perquisizione straordinaria effettuata ieri dalla polizia penitenziaria ha portato al ritrovamento del telefonino. Uno degli occupanti della stanza di pernottamento (dove sono state rinvenuti anche diversi auricolari)  ha dichiarato di essere il proprietario esclusivo dell’apparecchio il cui uso in carcere è severamente vietato. Le persone detenute hanno la possibilità di chiamare, ma solo tramite telefono fisso, familiari o altre utenze autorizzate dalla direzione dell’istituto.