Operazione antidroga della Polizia penitenziaria Start 2019…

Cronaca Ultim' ora

POLIZIA PENITENZIARIA NUCLEO REGIONALE CINOFILI CAMPANIA ANTIDROGA BENEVENTO E AVELLINO OPERAZIONE ANTIDROGA “START 2019” 

I Funzionari di Polizia Penitenziaria della Campania in collaborazione con l’Ufficio Sicurezza – Nucleo Regionale Cinofili -, hanno strutturato un protocollo di controlli a protezione degli obiettivi sensibili della regione. I Distaccamenti dei Cinofili Antidroga di Benevento e Avellino sono impegnati da sempre in prima linea con i propri poliziotti a quattro zampe – Igor, King, Zolly, Umea, Axel, Buk, Cesare e Barry, già distintisi nel tempo per importanti operazioni nel contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Molte, infatti, sul territorio campano le operazioni che hanno visto impegnate le Unità Cinofile Antidroga Sannite e Irpine della Polizia Penitenziaria. Nei primi giorni del nuovo anno si sono registrati tentativi di violazione dei sistemi di sicurezza dei vari Penitenziari della regione con escalation di sequestri e arresti. Anche oggi, presso la Casa Circondariale Fuorni a Salerno, il Funzionario Comandante di Reparto, coadiuvato dai propri Baschi Azzurri e dagli Specialisti dell’Antidroga dell’Ufficio Sicurezza di Napoli, ha infatti fermato un ragazzo per aver tentato di passare un panetto di hashish al proprio fratello recluso. L’operazione testimonia l’elevato livello di sicurezza dei nostri penitenziari e la professionalità dei Baschi Azzurri.