Creare nuclei di Polizia Penitenziaria in ciascuno dei tribunali di sorveglianza …..

News Ultim' ora

Una collaborazione più stretta tra Dap e tribunali di sorveglianza

Creare dei nuclei di Polizia Penitenziaria in ciascuno dei 29 tribunali di sorveglianza presenti sul territorio nazionale. Una proposta formulata da Francesco Basentini, alla guida del Dipartimento  dell’Amministrazione Penitenziaria, che sta incontrando il consenso e il sostegno da parte dei presidenti dei tribunali di sorveglianza e che mira a rafforzare ulteriormente la collaborazione tra ministero e magistratura di sorveglianza.

Sono già 67 le unità di personale di Polizia Penitenziaria che da tempo lavorano, riscuotendo riconoscimenti e apprezzamenti diffusi, presso i tribunali di sorveglianza e che dovrebbero tornare negli istituti di provenienza dai quali sono stati ‘prestati’ all’amministrazione giudiziaria. Durante un incontro al Palazzo di Giustizia di Milano con la Presidente del tribunale di sorveglianza del capoluogo lombardo Giovanna Di Rosa, il capo del Dap, Basentini, ha spiegato che “insieme al ministro Bonafede stiamo studiando una soluzione per contemperare le esigenze dovute al carico di lavoro della magistratura di sorveglianza con la necessità di recuperare risorse da restituire ai compiti strettamente istituzionali della Polizia Penitenziaria. In questo senso – ha concluso il responsabile del Dap – risulta importante, ai fini della costituzione dei nuclei di Polizia Penitenziaria presso i tribunali di sorveglianza, la proroga temporanea dei distacchi attualmente in essere”.