Penitenziaria, il provveditore regionale in visita a Biella 

News Ultim' ora

Il provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta in visita a Biella. Ieri pomeriggio, 9 gennaio, il dottor Liberato Gerardo Guerriero ha fatto visita al direttore della casa circondariale di Biella Antonella Giordano, al comandante del reparto commissario capo Mirko Trinchero e a tutto il personale di Polizia e amministrativo in servizio.

Il provveditore ha riservato un particolare apprezzamento a tutti coloro che ogni giorno con spirito di sacrificio e dedizione operano con grosse difficoltà ma con tanta professionalità nella struttura. Con la sua presenza, ha inteso rimarcare la soddisfazione per il loro operato, fedele ai valori del Corpo e che da sempre pone al centro della sua azione le varie attività di servizio.

Nel suo discorso ha poi espresso parole di elogio nei confronti di tutti e note di apprezzamento per lo straordinario impegno e la dedizione profusa nelle attività di controllo sia all’interno del penitenziario che in quelle esterne di contrasto anche affianco agli altri Corpi di Polizia.

In particolar modo ha salutato i neo viceispettori che stanno espletando un tirocinio formativo, complimentandosi poi con i due ispettore capo in missione e con l’assistente capo dell’ufficio pianificazione e programmazione, che da solo gestisce una movimentazione di 550 circa detenuti/ristretti.

Infine si è rivolto anche agli altri uffici operanti, spendendo parole di sostegno per tutti indistintamente, nonché a tutti gli assistenti capo coordinatori che stanno ricoprendo ruoli importanti come la sorveglianza generale, a tutti gli agenti operanti nei reparti detentivi e a tutto il personale civile/amministrativo. (News Biella)