Nuovo colpo del personale della Polizia Penitenziaria nel carcere napoletano di Poggioreale……

Cronaca Ultim' ora

Poggioreale, droga nel ripieno del “casatiello” per il fratello detenuto, 41enne arrestata

Nuovo colpo del personale della Polizia Penitenziaria nel carcere napoletano di Poggioreale. Ieri mattina, il lavoro svolto dagli agenti ha permesso il sequestro di un ingente quantitativo di stupefacente che stava per essere introdotto all’interno delle mura del penitenziario napoletano. Durante il consueto controllo dei pacchi destinati ai detenuti, un pacchetto ha attirato l’attenzione degli operanti: in una busta contenente salumi e formaggi sottovuoto, solitamente utilizzati per farcire “tortani” e “casatielli”, gli agenti hanno rinvenuto 30 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 200 grammi.

I successivi accertamenti degli agenti, diretti dal comandante Gaetano Diglio e coordinati dal vice comandante Antonio Sgambati, ha permesso di individuare il “vettore” del pacchetto e di procedere al fermo. Si tratta di R.F. 41enne di Brusciano in visita al fratello detenuto. La donna è stata arrestata e trasferita al carcere di Pozzuoli in attesa della convalida del fermo.

Il sequestro di ieri fa seguito ad un’analoga operazione che vide il rinvenimento di un ingente quantitativo di hashish (circa mezzo chilo) occultato all’ interno di un panino. Si tratta di una delle numerose modalità utilizzate dai detenuti e dai loro complici per introdurre nel carcere la droga destinata allo spaccio.(Internapoli)