Polizia Penitenziaria , assunzioni e scorrimento delle graduatorie, la Legge di Bilancio 2019 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.

News Ultim' ora

Sul supplemento ordinario n. 62 della Gazzetta ufficiale n. 302 dEl 31 dicembre 2018 è stata pubblicata la Legge di Bilancio 2019 LEGGE 30 dicembre 2018, n. 145, nel documento come gia’ anticipato ampiamente con i nostri articoli sono contenute le misure per le assunzioni nel Comparto Sicurezza e Difesa , e vede per la Polizia penitenziaria l’autorizzazione di specifiche assunzioni nel Corpo
, al fine di incrementare l’efficienza degli istituti penitenziari, nonché per le necessità di prevenzione e contrasto della diffusione dell’ideologia di matrice terroristica in ambito carcerario(comma 382). Inoltre, è disposta l’assunzione di ulteriori 938 unità, quali anticipazioni di assunzioni previste da altri provvedimenti legislativi. A tutte le assunzioni si provvede mediante scorrimento delle graduatorie vigenti, attingendo dapprima a quelle approvate nel 2017 e poi, per i posti residui, a quelle approvate nel 2018.la legge,  entra in vigore il 1° gennaio 2019.

Bilancio di previsione dello Stato  per  l'anno  finanziario  2019  e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021. (18G00172) 

(GU n.302 del 31-12-2018 – Suppl. Ordinario n. 62 )

    
     
                         LAVORI PREPARATORI 
 
Camera dei deputati (atto n. 1334): 
    Presentato dal Ministro dell'economia  e  finanze  Giovanni  Tria (Governo Conte-I), il 31 ottobre 2018. 
    Assegnato alla V commissione (bilancio, tesoro e  programmazione) in sede referente il 6 novembre 2018, con pareri delle commissioni  I
(affari costituzionali), II  (giustizia),  III  (affari  esteri),  IV (difesa),  VI  (finanze),  VII   (cultura),   VIII   (ambiente),   IX
(trasporti), X  (attivita'  produttive),  XI  (lavoro),  XII  (affari sociali), XIII (agricoltura), XIV (pol. Unione europea). 
    Esaminato dalla V commissione, in sede referente, il 13, 14,  19, 20, 21, 27, 28, 29 e 30 novembre 2018; 2, 3, 4 e 6 dicembre 2018. 
    Esaminato in aula il 5, 6 e 7  dicembre  2018  ed  approvato  l'8 dicembre 2018. 

Senato della Repubblica (atto n. 981): 
    Assegnato alla 5ª commissione (bilancio) in sede referente il  10 dicembre   2018,   con   pareri   delle   commissioni   1ª    (affari
costituzionali), 2ª (giustizia), 3ª (affari esteri), 4ª (difesa),  6ª (finanze),  7ª  (pubblica  istruzione),  8ª  (lavori  pubblici),   9ª
(agricoltura), 10ª (industria),  11ª  (lavoro),  12ª  (sanita'),  13ª (ambiente), 14ª (Unione europea). 
    Esaminato dalla commissione, in sede referente, il  10,  11,  12, 14, 15, 16, 18, 19 e 20 dicembre 2018. 
    Esaminato in aula il 20 e  21  dicembre  2018  ed  approvato  con modificazioni il 22 dicembre 2018. 
Camera dei deputati (atto n. 1334-B): 
    Assegnato alla V commissione (bilancio, tesoro e  programmazione) in sede referente il 24 dicembre 2018, con pareri delle commissioni I
(affari costituzionali), II  (giustizia),  III  (affari  esteri),  IV (difesa),  VI  (finanze),  VII   (cultura),   VIII   (ambiente),   IX
(trasporti), X  (attivita'  produttive),  XI  (lavoro),  XII  (affari sociali), XIII (agricoltura), XIV (pol. Unione europea). 
    Esaminato dalla V commissione, in sede referente, il 27  dicembre 2018. 
   
 Esaminato in aula il 28 e 29 dicembre 2018  ed  approvato  il  30 dicembre 2018.

Clicca il link sotto per scaricare la G.U.
document- 1 G.U. 

document-G.U. 2